Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

8 MARZO, LANDINI (FIOM): NEL MONDO DEL LAVORO DONNE FORTEMENTE DISCRIMINATE

08 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 8 mar - In Italia "le donne
continuano a pagare un prezzo più alto sia sul piano
occupazionale, sia sul piano della condizione nei luoghi di
lavoro, sia a volte per i ricatti che devono subire per le
dimissioni in bianco, sia, in molti altri casi, perché il
trattamento economico è più basso; ultimamente anche accordi
che mettono in discussione, ad esempio, il pagamento dei
primi tre giorni di malattia". Lo scrive su Facebook il
segretario della Fiom Maurizio Landini.

"Il tema - aggiunge - è quello di affermare fino in fondo
il riconoscimento di una diversa soggettività nel lavoro che
le donne hanno, che dovrebbe essere affrontata in modo
diverso anche dal nostro stesso sindacato, penso alla Fiom
come a tutta la Cgil". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata