Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Accise, Carucci (Bat): rischio aumenti sigarette fino a 50 centesimi

Accise, Savelkouls (Philip Morris): se prezzi non aumentano non aumenta gettito 14 novembre 2013

rischio aumenti sigarette fino a 50 centesimi

ROMA - (Public Policy) - Se aumentassero le accise minime dei tabacchi e la componente specifica "ci sarebbero aumenti di 30-50 centesimi a pacchetto", una misura che colpirebbe il comparto "se si pensa che già nel 2011 l'aumento di 20 cent a pacchetto comportò un tracollo per i consumi". Lo ha detto il vicepresidente per l'Italia della British American Tobacco, Giovanni Carucci, in audizione in commissione Finanze alla Camera.

"Solo il competitor principale - fa notare Carucci - non dovrebbe aumentare i prezzi. Quindi questa proposta per noi sarebbe irricevibile e controproducente, anche per le entrate dello Stato. E i consumatori dei prodotti a prezzo basso uscirebbero dal mercato legale".

Carucci poi ricorda i numeri della Bat in Italia: "Dopo l'acquisizione dell'Eti (Ente Tabacchi Italia; Ndr), che è stata una delle la più grandi privatizzazioni in Italia, la Bat ha continuato ad acquisire tabacco italiano per un totale di 2,5 miliardi di gettito prodotto in due anni e contribuzione ai redditi dei tabaccai pari a 350 milioni di euro". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata