Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

L'Aeegsi ha qualche dubbio sulla riforma della bolletta

bollette energia 01 febbraio 2017

ROMA (Public Policy) - L’Autorità per l'energia "ritiene opportuno evidenziare alcune criticità legate all’applicazione delle parti variabili delle componenti tariffarie a copertura degli oneri generali di sistema alla sola energia elettrica prelevata dalle reti pubbliche con obbligo di connessione di terzi".

Per questo "appare opportuno prevedere che anche l’applicazione delle parti variabili degli oneri generali di sistema all’energia elettrica prelevata dalle reti trovi applicazione dal 1° gennaio 2018". È quanto si legge in una segnalazione inviata dall'Aeegsi al Parlamento in merito al dl Milleproroghe.

In particolare, l'osservazione si riferisce alla norma che posticipa dal 1° gennaio 2016 al 1° gennaio 2018 il termine di entrata in vigore della riforma della struttura delle componenti tariffarie degli oneri generali del sistema elettrico applicate ai clienti finali diversi da quelli domestici, insomma la riforma della bolletta.

continua -in abbonamento

FRA

© Riproduzione riservata