Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

AGRICOLTURA, CONSIGLIO DEI MINISTRI APPROVA DDL SU CONSUMO DEL SUOLO

ddl consumo del suolo 16 novembre 2012

 

(Public Policy) - Roma, 16 nov - Via libera dal Consiglio
dei ministri, in riunione oggi a Palazzo Chigi, al disegno
di legge per la valorizzazione delle aree agricole e di
contenimento del consumo del suolo. Il Governo ha approvato
il provvedimento dopo aver acquisito il parere favorevole
della Conferenza unificata.
Il ddl, proposto dai ministri delle Politiche agricole, per
i Beni culturali, dello Sviluppo economico e delle
Infrastrutture, prevede il divieto di mutamento di
destinazione per almeno 5 anni per le superfici agricole che
hanno ricevuto aiuti di Stato o comunitari.

Il provvedimento punta poi a valorizzare la superficie
agricola, e promuovere l'attività agricola che su di essi si
svolge o potrebbe svolgersi, "al fine di impedire che il
suolo venga eccessivamente eroso e consumato"
dall'urbanizzazione. Altro obiettivo è favorire con il
recupero di nuclei abitati rurali.

Per "garantire l'equilibrio tra i terreni agricoli e le
zone edificate o edificabili", è stato fissato un limite
massimo, a livello nazionale, di superficie agricola
consumabile. Si prevede inoltre la destinazione dei proventi
derivanti dai titoli abilitativi edilizi e dalle sanzioni
riscosse ad interventi di realizzazione delle opere di
urbanizzazione, primaria e secondaria, nonché per la
qualificazione dell'ambiente e del paesaggio anche ai fini
della messa in sicurezza delle aree esposte a rischio
idrogeologico.

"È importante - si legge nella nota del Governo - ricordare
che l'Italia non è autosufficiente dal punto di vista della
produzione agricola e quindi più suolo si consuma e meno è
sicuro il nostro territorio e più grande è il deficit
alimentare del nostro Paese".(Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata