Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Appalti, Legnini: corretto operato Consip, produce anche risparmi

Appalti, Legnini: corretto operato Consip, produce anche risparmi 10 gennaio 2014

ROMA (Public Policy)- "La Consip ha informato Mef e premier del suo operato e delle risposte date alla trasmissione Report e dall'informativa vengono confutate tutte le critiche arrivate alla correttezza dell'operato della società che comunque è monitorato dal ministero dell'Economia". Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giovanni Legnini, ha risposto nell'Aula della Camera a un'interrogazione del M5s circa l'operato della Consip a seguito della puntata di Report del 2 dicembre 2013 che, ha sostenuto in Aula il deputato 5 stelle Luigi Gallo, "che inducono a sospettare l'esistenza di un sistema corruttivo".

"La Consip - ha sottolineato Legnini - è una centrale di committenza nazionale per la razionalizzazione degli acquisti delle Pa. La società Consip ha relazionato al Mef e al premier" in merito alle notizie poi trasmesse da Report il 2 dicembre 2013 "fornendo elementi informativi". "Nella puntata di Report - ha aggiunto il sottosegretario - poi sono stati riferiti fatti risalenti anche al 2003, come le intercettazioni di Dario Maniglia (presidente della cooperativa Fiorita; Ndr)" legati a procedimenti giudiziari "di natura penale in cui Consip era parte offesa e che si sono conclusi senza la condanna di alcun amministratore di Consip". "Consip inoltre - ha aggiunto Legnini - ha fornito nei tempi richiesti le relative risposte di cui Report non ha dato conto, dando quindi notizie già smentite. Queste risposte di Consip sono state comunque pubblicate sul suo sito. Nella predetta informativa al Mef e al premier sono state confutate le critiche avanzate da Report alla correttezza dell'operato della società, che comunque è monitorato dal Mef".

"Le procedure di gara inoltre - ha incalzato il sottosegretario - hanno parere preventivo dell'Autorità" per la vigilanza sui contratti pubblici "e tutti i contenziosi" che si sono aperti "si sono sempre conclusi a favore di Consip". "La Consip - ha quindi concluso Legnini - ha un approccio internazionale e produce buoni risultati economici e qualitativi. L'Istat ha certificato un risparmio medio del 24% rispetto alle spese della Pubblica amministrazione. I massimali garantiscono inoltre prezzi contenuti. La spesa per beni e servizi è stata inferiore al 10% rispetto a quella analoga delle Pa". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata