Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

L'approccio della Spagna con Google News? Sbagliato, secondo Confindustria digitale

web tax 12 dicembre 2014

ROMA (Public Policy) - L'approccio della Spagna e della Germania nei confronti della tassa su Google "è emblematico" di casi di tutela eccessiva nel settore del digitale. È quanto ha sostenuto il presidente di Confindustria digitale Elio Catania, commentando in audizione in commissione Finanze alla Camera la decisione di Google di chiudere in Spagna il servizio di aggregazione di articoli giornalistici Google News.

In Spagna, ha ricordato Catania, "hanno considerato un diritto-dovere chiedere un risarcimento a Google nel momento in cui le news vanno sul servizio Google News", così, per Catania, la conclusione attesa è stata che Google ha ritirato il servizio.

In Germania, al contrario, "editori come Springer si sono resi conto che nel momento in cui Google gli chiudeva le news gli andavano a picco le vendite delle sue informazioni". Una scelta come quella spagnola, dunque, ha ribadito il presidente di Confindustria digitale, "porterebbe fuori mercato migliaia di piccoli editori che vivono oggi della distribuzione in rete".(Public Policy)

LEP

© Riproduzione riservata