Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

L'Ast Terni ha un grande problema con l'energia

energia 19 febbraio 2015

ROMA (Public Policy) - "Abbiamo il grande problema dell'energia". Se a dicembre non verranno riconfermate le agevolazioni previste dall'Interconnector "credo che ci saranno grossi guai il prossimo anno". Lo ha detto l'amministratrice delegata di Acciai Speciali Terni, Lucia Morselli, in audizione in commissione Industria al Senato.

L'ad ha spiegato che al momento la bolletta dell'acciaieria di Terni è di 120 milioni anno per energia, una quota che supera quella del costo del lavoro. Qualora non fossero confermate le agevolazione dell'Interconnector, il provvedimento che prevede un potenziamento delle linee di interconnessione con l'estero introducendo, a favore dei grandi consumatori energivori, uno sgravio sui costi di approvvigionamento dell'energia elettrica, l'Ast registrerebbe un aumento di 20 milioni l'anno. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata