Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Bancomat anche sotto i 5 euro: arriva il dlgs taglia commissioni

povertà bancomat 14 settembre 2017

di Sonia Ricci

ROMA (Public Policy) - Arriva il taglio delle commissioni per i micropagamenti con carta di credito e bancomat sotto i 5 euro. Lo prevede una bozza di decreto legislativo, di cui Public Policy ha preso visione, atteso questa settimana in Consiglio dei ministri, sui pagamenti tramite Pos. Il dlgs recepisce una direttiva europea del 2015.

"Per le operazioni nazionali tramite carta di credito ad uso dei consumatori di importo inferiore a 5 euro - si legge - i prestatori di servizi di pagamento applicano una commissione interbancaria di importo ridotto rispetto a quelle applicate alle operazioni di importo pari o superiore a 5 euro".

Insomma, le banche e Poste dovranno prevedere commissioni più basse rispetto quelle attualmente applicate per i pagamenti di importo superiore.

Secondo la relazione illustrativa allegata al provvedimento per i micropagamenti potrebbe venire "esercitata" l'opzione concessa a tutti gli Stati membri dalla direttiva, che prevede un massimale dello 0,3% rispetto al totale del micropagamento.

continua -in abbonamento 

@ricci_sonia

© Riproduzione riservata