Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Partiti

di maio

La giustizia a 5 stelle: dalle leggi inutili al rimpatrio dei migranti

ROMA (Public Policy) – Eliminare quattrocento leggi inutili, digitalizzazione degli uffici della Pubblica amministrazione, stop agli sprechi e riduzione dei… Leggi >

legge elettorale

Giorni affollati al Viminale: per i simboli c’è tempo fino a domenica

ROMA (Public Policy) – Venerdì e sabato, 19 e 20 gennaio, dalle 8 alle 20, e domenica 21 gennaio dalle… Leggi >

grasso leu

#Elezioni2018, chiaccherata con D’Attorre e Muroni (LeU)

ROMA (Public Policy) – Centinaia le candidature arrivate dalle assemblee regionali di Liberi e uguali che si sono svolte nei… Leggi >

rai

M5s vs Vespa e Fazio: cosa è successo in Vigilanza

ROMA (Public Policy) - Stop in commissione di Vigilanza alla norma che avrebbe impedito ad alcuni conduttori Rai di ospitare politici… Leggi >

tv

Elezioni = par condicio: l’agenda della Vigilanza Rai

ROMA (Public Policy) – Doppia seduta in vista per la commissione di Vigilanza Rai. Lunedì e martedì, alle 14, l’organo… Leggi >

Rousseau – M5s: il provvedimento integrale del Garante Privacy

Piattaforma Rousseau. Il provvedimento integrale del Garante Privacy (4 gennaio 2018)

minniti

Minniti e i fascisti: “Nessuna sottovalutazione né tolleranza”

ROMA (Public Policy) – Tra 2011 e 2016 sono stati 340 i militanti di Forza Nuova denunciati e 10 quelli… Leggi >

legge elettorale elezioni

Manovra ed elezioni: com’è finita la vicenda delle firme

ROMA (Public Policy) – I partiti che vorranno presentarsi alle prossime elezioni in coalizione dovranno comunicare l’alleanza al momento della… Leggi >

Elezioni 2013 e Rosatellum bis: il dossier del Senato

Elezioni 2013 e Rosatellum bis: il dossier del Senato (dicembre 2017)

Aldo Moro, la terza relazione della commissione di inchiesta

La terza relazione della commissione parlamentare di inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro (dicembre 2017)

Leggi, Franceschini: necessaria riforma dei regolamenti

Twist d’Aula
La silenziosa rivoluzione dei Regolamenti

Senza referendum, senza fiducia e senza clamore la riforma dei regolamenti parlamentari può essere uno dei chiavistelli con cui, silenziosamente, si potrebbe scardinare la Seconda Repubblica. Certo, da sola non basterebbe. E, certo, deve essere approvata sia al Senato (possibile) che alla Camera (improbabile), ma una norma che vietasse ai parlamentari di iscriversi ad un gruppo diverso da quello di elezioni avrebbe un impatto epocale. Negli ultimi 20 anni, infatti, le coalizioni sono sempre state costruite per vincere e non per governare. A sinistra, Mastella correva con Ferrero; a destra, Bossi con Casa Pound. E così, di conseguenza, nei Parlamenti “maggioritari” eletti con le leggi Mattarella e Calderoli, la patologia della “mobilità parlamentare” è stata molto più diffusa di quanto non avvenisse con la legge proporzionale della Prima Repubblica

pittarello aula twist

Twist d’Aula
L’eterogenesi dei fini delle leggi elettorali

La coalizione a guida Pd sembra ridursi ad una partnership con Alfano. Nel centrodestra c’è un problema speculare, ma differente. Nel caso, possibile, in cui la coalizione dovesse arrivare prima ma senza ottenere la maggioranza necessaria a formare un Governo, dovrebbe cercare un’alleanza parlamentare con il Pd. Ma, mentre Berlusconi potrebbe essere disponibile, Salvini e Meloni non lo saranno mai. E con i 5 stelle che avrebbero gioco facile nel sottolineare quanto la volontà degli elettori non venga trasmessa e poi tradotta in Parlamento. E, quindi, dopo aver subito i danni di una legge elettorale che oggettivamente li penalizza, provare a ribaltare il tavolo, evidenziando il tradimento della volontà popolare. Sempre che non ci siano grandi sorprese nelle urne, come talvolta accade quando si vota con “nuove” leggi elettorali

estrema destra

Gli arresti dei militanti di estrema destra, dal 2011

ROMA (Public Policy) – “L’azione della polizia di Stato ha consentito nell’arco temporale compreso tra il 2011 e il 2016… Leggi >

industria

La Sen vista dal Nazareno: termiche, termiche, termiche

ROMA (Public Policy) Roma, 22 set - Decarbonizzazione, sostenibilità economica e sicurezza. Le linee guida principali della Sen sono profondamente condivisibili… Leggi >

elezioni elettorale

Tutto quello che c’è da sapere sul Rosatellum bis

- Il testo base (in pdf) di Sonia Ricci ROMA (Public Policy) – Un sistema misto in cui l’assegnazione di… Leggi >

m5s grillo

La lettera di alcuni consiglieri M5s a Beppe Grillo

ROMA (Public Policy) – “Riteniamo che la figura del ‘premier’ non debba coincidere con quella del ‘capo politico’“. È quanto… Leggi >

Vitalizi, il dossier dei tecnici del Senato

Il dossier dei tecnici del Senato sulla pdl Vitalizi (settembre 2017)

pd

Gli incontri del Pd sulla Sen, a Montecitorio

di Lisa Di Giuseppe ROMA (Public Policy) – Economicità, rispetto dell’ambiente, incentivi per il termoriscaldamento, potenziamento degli impiani eolici e… Leggi >

M5S, DEPUTATI SROTOLANO STRISCIONE SULLA FACCIATA DI MONTECITORIO

Aspettando settembre, nel Pd è scontro sui vitalizi

di Sonia Ricci  ROMA (Public Policy) – I vitalizi tornano a far discutere deputati e senatori, ma questa volta a… Leggi >

forza italia

Centrodestra e dintorni: occhio alla conferenza stampa FI-FdL

ROMA (Public Policy) – Domani alle 11, in sala Nassirya del Senato, Paolo Romani (Forza Italia) e Gaetano Quagliariello (Federazione… Leggi >

camera

Come potrebbero cambiare i vitalizi dei parlamentari

di Sonia Ricci ROMA (Public Policy) – Cambiano i vitalizi dei parlamentari. Con la proposta di legge approvata alla Camera,… Leggi >

germania

Il punto sulla legge elettorale: ci siamo davvero?

 di Sonia Ricci ROMA (Public Policy) – Il Pd sta cercando una quadra sul testo presentato dal relatore Emanuele Fiano,… Leggi >

aula camera montecitorio

I vitalizi arrivano in aula il 31 (manovrina permettendo)

ROMA (Public Policy) – In commissione Affari costituzionali alla Camera si è concluso l’esame degli emendamenti alla pdl Vitalizi. Il… Leggi >

forza italia

FI vuole proporzionalizzare il Rosatellum, in attesa d’altro

ROMA (Public Policy) – Il Rosatellum “presenta serissimi rischi di incostituzionalità“. Lo ha detto il capogruppo di Forza Italia in… Leggi >

camera

Legge elettorale e Italicum bis: cronaca di un ritiro annunciato

di Sonia Ricci ROMA (Public Policy) - ”Ringrazio tutti i gruppi che mi hanno chiesto di rimanere come relatore, ritengo però… Leggi >