Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

UE

difesa

I generali in commissione Difesa: rafforzare il piano Ue

ROMA (Public Policy) – Rafforzare sempre di più la difesa in chiave europea. Questo, in sintesi, secondo quanto riferiscono fonti… Leggi >

wilders olanda

Public Policy Scenario – Le scadenze elettorali europee nel 2017

Le scadenze elettorali europee nel 2017 (di Massimo Pittarello)

aereo

I dati Pnr al Viminale? Anche per i voli intra-Ue

ROMA (Public Policy) – I vettori aerei dovranno trasmettere al Viminale i dati del Pnr – il codice di prenotazione… Leggi >

moscovici

Moscovici in Parlamento: audizione alle 13,30

ROMA (Public Policy) – È prevista per mercoledì alle 13,30 davanti alle commissioni Esteri di Camera e Senato, in congiunta… Leggi >

ue

La relazione del Governo sulla Carta Ue dei servizi

ROMA (Public Policy) – Il dipartimento Politiche Ue di Palazzo Chigi ha trasmesso al Parlamento le relazioni su una proposta… Leggi >

Il report della Commissione Ue sull’Italia (e il suo debito)

Country Report Italy 2017 (22 febbraio 2017)

salvini

#Stradeblog// Euro: probabilità e conseguenze di Italexit, secondo Moody’s

di Emanuela Banfi ROMA (Public Policy – stradeonline.it) – La settimana scorsa l’agenzia di rating Moody’s ha pubblicato un report… Leggi >

energy

Efficienza energetica, tutti i dubbi delle imprese

ROMA (Public Policy) – L’obiettivo vincolante a livello Ue di miglioramento dell’efficienza energetica del 30% per il 2030 “desta qualche… Leggi >

euro

Il ritorno dello spread e dei paradossi dell’Eurozona

Con il ritorno dello spread tra Btp e Bund si è riacceso lo scontro tra sostenitori e critici dell’euro. Questa polemica sui costi e benefici di scenari possibili ha poco senso, perché è molto probabile che la rottura dell’area euro e di libero scambio sia inevitabile senza una ‘ever closer union’, ovvero un’evoluzione di fatto dell’Ue – o almeno dei Paesi euro – verso un modello politico federalista. In assenza di strumenti di garanzia fiscale su tutta l’area o, in alternativa, di fluttuazione del tasso di cambio, shock inattesi mettono a nudo di fronte agli investitori la scarsa produttività, i debiti pubblici insostenibili e i dissesti bancari e finanziari di alcuni Paesi, e costringono i decisori europei e nazionali ad affrontare un dilemma

La lettera di Padoan a Dombrovskis e Moscovici

La lettera del Mef a Dombrovskis e Moscovici (in inglese – febbraio 2017)

cina

La Cina non è un’economia di mercato, ok? Parla Calenda

ROMA (Public Policy) – “Il primo punto che va sottolineato, a prescindere dal contenuto della proposta della Commissione europea, è… Leggi >

ue

La sopravvivenza dell’Ue passa per l’unione politica, che piaccia o meno

L’Ue si confronta ormai da qualche anno con problemi ‘collettivi europei’ molto gravi che prima non esistevano e che oggi sono diventati vitali. Per ora è riuscita a rimandare la questione cruciale della mancanza di legittimità di scelte europee grazie a strumenti surrogati prestati da soggetti terzi. Ma cosa succederà quando cesserà il quantitative easing della Bce, avviato con coraggio da Mario Draghi, che ad oggi è stato l’unico strumento efficace per contenere l’ancora irrisolta crisi sui debiti sovrani? Cosa succederebbe se gli Stati Uniti di Donald Trump smettessero di garantire attraverso la Nato la sicurezza europea?

cina

Federacciai e il Mes alla Cina: da Ue un riconoscimento di fatto

ROMA (Public Policy) – “In Europa ci sono 6 criteri per definire lo status di economia di mercato, negli Usa… Leggi >

alcool

Le bevande spiritose, l’Ue e il parere del Mipaaf

ROMA (Public Policy) – Le disposizioni contenute nella proposta di regolamento Ue sulle bevande spiritose “non possono ritenersi totalmente conformi… Leggi >

La lettera di Bruxelles sui conti pubblici italiani

La lettera di Bruxelles sui conti pubblici italiani (gennaio 2017)

cina

Commercio Ue, le critiche di Confindustria al ricalcolo del dumping

ROMA (Public Policy) – “La proposta equipara di fatto, ma a ben vedere anche di diritto, la Cina ad altri… Leggi >

ue

Il Parlamento Ue avrà presto un nuovo presidente (italiano?)

ROMA (Public Policy) – Il 17 gennaio l’assemblea di Strasburgo voterà il suo prossimo presidente. Quella della prossima plenaria sarà… Leggi >

Le priorità della Commissione europea nel 2017

Commission Work Programme 2017 (in inglese – gennaio 2017)

mucca mangimi allevamento agricoltura

All’esame della Camera il dlgs sui mangimi. Cosa prevede

ROMA (Public Policy) – Un nuovo impianto sanzionatorio per contrastare le violazioni della normativa europea in materia di mangimi e… Leggi >

Contrasto al crimine, il Parlamento Ue approva l'Umbrella agreement con gli Usa

Contrasto al crimine, il Parlamento Ue approva l’Umbrella agreement con gli Usa

ROMA (Public Policy) Approvato con “ampia maggioranza” (481 voti in favore, 75 voti contrari e 88 astensioni) dai deputati del… Leggi >

Iva, le proposte dell'Europa: dagli e-book al regime di Start-up

Iva, le proposte dell’Europa: dagli e-book al regime di Start-up

ROMA (Public Policy) – Semplificazione dei regimi Iva per le start-up e le microimprese che vendono online, per gli e-book,… Leggi >

rai

Pubblicità e Unione europea, arriva l’interrogazione Pd

ROMA (Public Policy) – “Quali iniziative”, se intende prenderne, “il Governo intende assumere ufficialmente, ed entro quanto tempo, al fine… Leggi >

latte

In Parlamento il dlgs sul latte: cosa prevede e perché

ROMA (Public Policy) – Obbligo di etichettatura per latte e prodotti lattiero-caseari: è ciò che intende disciplinare il dlgs sull’indicazione… Leggi >

Il parere della Commissione Ue sul Dbp dell’Italia

Il parere della Commissione europea sul Draft Budgetary Plan dell’Italia (in inglese – novembre 2016)

ue

Al Mise si farà un tavolo sulla direttiva Bolkestein

ROMA (Public Policy) – “Al fine di garantire un momento di confronto più ampio possibile, si è ritenuto di convocare… Leggi >