Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

CAMERA, BOLDRINI: L'EUROPA SIA IL "FARO DEI DIRITTI"

DIRITTI UMANI, AMNESTY: RESTANO ANTICHI VIZI E TABÙ 28 marzo 2013

Italy's Parliament Holds First Session

(Public Policy) - Roma, 28 mar - "Lo spread è importante, e
gli obiettivi di bilancio devono rimanere sullo sfondo. Ma
l'Europa non è solo questo, è anche questo, ma vorrei che
l'Europa ci fosse anche quando qualche Stato membro limita
qualche libertà, o quando ci sono Stati membri in grande
sofferenza sociale".

A parlare è la presidente della Camera
dei deputati Laura Boldrini, in diretta a Radio Anch'io su
Radio 1. Boldrini spiega di non aver avuto contatti con i
suoi omologhi europei. Sulle attenzioni di Bruxelles verso
l'Italia commenta: "L'Europa ci sorveglia ed è normale che
sia così".

La presidente della Camera sottolinea l'importanza di
politiche comunitarie orientate a tutelare i diritti e i
valori democratici: "Quando ci sono crisi economiche come
nel caso di Cipro si organizzano summit straordinari e va
benissimo, ma l'Europa non è solo spread, deve tornare a
essere quello che era nelle intenzioni dei padri
costituenti, il 'faro dei diritti'".(Public Policy)

LEP

© Riproduzione riservata