Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

CAMERA, CAPIGRUPPO: DL SCUOLA SLITTA AL 28 OTTOBRE

scuola 22 ottobre 2013

CAMERA, CAPIGRUPPO: DL SCUOLA SLITTA AL 28 OTTOBRE

(Public Policy) - Roma, 22 ott - Slitta a lunedì 28 ottobre l'approdo in aula, previsto per oggi, del disegno di legge di conversione del decreto legge Istruzione. La richiesta è stata fatta dalla commissione VII che ha bisogno di più tempo per esaminare il provvedimento. È quanto ha deciso la conferenza dei capigruppo della Camera dei deputati che ha stabilito che le votazioni sul dl Scuola ci saranno martedì 29 dalle 11.

Posticipato a novembre l'esame della proposta di legge sugli interporti, mentre il bilancio interno della Camera sarà esaminato subito dopo le conclusioni del dl scuola, e quindi entro il 31 di ottobre. Entro la prima settimana di novembre arriva in aula la ratifica del trattato Italia Francia sulla tratta Torino-Lione. Su proposta di Scelta Civica e del Pd è stata chiesta l'elezione del componente Agcom, a seguito delle dimissioni di Maurizio Decina. Entro il 10 novembre devono pervenire le candidature che saranno poi sottoposte al voto dell'aula il 14 novembre.

La riunione dei presidenti del gruppo ha stabilito che ogni deputato sarà dotato in un accesso intranet per visionare i curricula dei candidati. Procedura bicamerale, invece, per l'elezione dei membri della vigilanza della Cassa depositi e prestiti, la data deve essere infatti decisa con la presidenza del Senato e dovrebbe essere il 14 novembre.

Dovrà passare all'aula la votazione per la procedura d'urgenza della proposta di legge sul diritto d'asilo. La proposta non ha ottenuto l'unanimità in capigruppo a causa dell'astensione del Pdl e del M5s e della contrarietà di Fratelli d'Italia e della Lega Nord. Avevano votato a favore invece il Pd, Sel, Scelta Civica, e gruppo Misto. (Public Policy)

SAF

© Riproduzione riservata