Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Camera, la visita di Laura Boldrini a New York

28 agosto 2015

ROMA (Public Policy) - La presidente della Camera, Laura Boldrini, sarà a New York da sabato a mercoledì per partecipare a due importanti appuntamenti istituzionali alle Nazioni Unite, organizzati dall'Unione interparlamentare. Lo rende noto Montecitorio. Da sabato a domenica si svolgerà la decima riunione delle donne presidenti di Parlamento, dedicata alle strategie concrete per velocizzare il raggiungimento della parità di genere.

La presidente Boldrini interverrà nella mattinata di sabato, nella sessione dedicata al tema "Democrazia: l'innovazione per processi e organi decisionali più attenti alle questioni di genere". Inoltre avrà la presidenza, nel pomeriggio, della sessione che si occuperà di come porre fine alla violenza contro le donne soprattutto in situazioni di guerra.

Da lunedì a mercoledì avrà luogo la quarta Conferenza mondiale dei presidenti di Parlamento, alla quale parteciperà anche il presidente del Senato, Pietro Grasso. Al centro della discussione ci saranno le sfide da affrontare a livello globale nel prossimo decennio: i cambiamenti climatici, la lotta alla povertà, le misure da adottare rispetto ai conflitti in atto e ai flussi migratori.

La presidente della Camera presiederà, nel pomeriggio di lunedì 31, la seconda sessione plenaria, che si occuperà del coinvolgimento parlamentare nell'attuazione dei nuovi Obiettivi di sviluppo sostenibile. Il suo intervento è in programma all'indomani, nella quarta sessione plenaria che avrà inizio alle ore 15. Per entrambe le conferenze, è la prima volta che un presidente della Camera dei deputati viene chiamato a presiedere una sessione dei lavori. (Public Policy) RED

© Riproduzione riservata