Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

CAMERA, FRATELLI D'ITALIA GRUPPO AUTONOMO,OK DEROGA AL REGOLAMENTO

GOVERNO, FDI RACCOGLIE FIRME PER MOZIONE DI SFIDUCIA A LETTA 28 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 28 mar - L'Ufficio di presidenza
della Camera dei Deputati ha concesso la deroga per la
costituzione del gruppo parlamentare di Fratelli d'Italia.
Ha votato contro il Movimento 5 Stelle. Secondo il comma 1
dell'art.14 del regolamento della Camera per formare un
gruppo autonomo occorre un minimo di venti parlamentari.
Tuttavia il comma successivo stabilisce che, "l'ufficio di
presidenza può autorizzare la costituzione di un Gruppo con
meno di venti iscritti purché questo rappresenti un partito
organizzato nel Paese che abbia presentato, con il medesimo
contrassegno, in almeno venti collegi, proprie liste di
candidati, le quali abbiano ottenuto almeno un quoziente in
un collegio e una cifra elettorale nazionale di almeno
trecentomila voti di lista validi".

La decisione di autorizzare la costituzione del gruppo è
stata presa proprio in base a questa norma. Fratelli
d'Italia ha raccolto oltre 665830 voti validi ed era
presente in tutta Italia, a eccezione del Trentino Alto
Adige.

"Siamo soddisfatti che l'Ufficio di presidenza della Camera
dei deputati abbia accolto la richiesta di costituzione del
gruppo di Fratelli d'Italia, avanzata nel pieno rispetto dei
requisiti regolamentari e che non comporta nessun aggravio
di costi". Così in una nota congiunta i fondatori di Fdi,
Giorgia Meloni, Ignazio La Russa e Guido Crosetto, hanno
commentato la costituzione del gruppo.

"Fratelli d'Italia è un movimento nuovo - hanno aggiunto -
che in meno di 40 giorni ha conquistato la fiducia di
settecentomila italiani, ha ottenuto una propria
rappresentanza parlamentare e si è ritagliato un ruolo
importante nella realtà politica nazionale. Il gruppo
Fratelli d'Italia porterà avanti il suo progetto di
rinnovamento del centrodestra e della politica
italiana".(Public Policy)

SAF

© Riproduzione riservata