Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Appalti e deroghe: "cancellare la produzione di petrolio"

petrolio 07 aprile 2016

di Francesco Ciaraffo

ROMA (Public Policy) - Cancellare la produzione di petrolio tra le attività in deroga al Codice appalti.

È quanto prevede il parere della commissione Ambiente alla Camera in merito al dlgs Appalti.

Il parere, depositato in bozza (identico a quello del Senato) è stato votato giovedì. In sostanza, una condizione del parere prevede di cancellare la dicitura "produzione di petrolio" dal comma che stabilisce che "rimangono escluse le attività relative allo sfruttamento di un'area geografica, ai fini di prospezione di petrolio e gas naturale, nonché di produzione di petrolio in quanto attività direttamente esposte alla concorrenza su mercati liberamente accessibili". (Public Policy)

@fraciaraffo

© Riproduzione riservata