Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Cannabis legale, piccoli passi avanti in Parlamento

cannabis 02 ottobre 2015

ROMA (Public Policy) - "Il primo obiettivo" sulla cannabis legale "è stato raggiunto: una proposta concreta e praticabile inizia la discussione. Faremo in modo che questo lavoro non si concluda con un nulla di fatto ma, anzi, che la proposta di legge possa essere approvata in questa legislatura. Non è il miglior testo possibile, ma è un testo che tutti possono condividere".

Lo dichiara, al termine della capigruppo della Camera, il capogruppo di Sel, Arturo Scotto. È stato proprio il partito guidato da Nichi Vendola a farne richiesta, durante la conferenza.

"Finalmente - aggiunge Scotto - si inizia a discutere di legalizzazione. Ora presto l'avvio della discussione del provvedimento in commissione Giustizia".

"A dicembre calendarizzata alla Camera la proposta di legge sulla legalizzazione della cannabis #eccoci #fallagirare". Questo il commento, su Twitter, della deputata del Partito democratico Giuditta Pini.

"È un primo grande risultato", ha commentato invece con un video su You Tube il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova, promotore dell'intergruppo parlamentare che ha elaborato la proposta.

"220 deputati - ha proseguito Della Vedova - hanno presentato un ddl che oggi comincia il suo iter parlamentare. È un punto di partenza su cui bisognerà lavorare molto, innanzitutto ottenendo una calendarizzazione e un'esame in commissione". (Public Policy) RED

© Riproduzione riservata