Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Cannabis legale? Deve essere conveniente, tipo 10 euro/g

cannabis 16 giugno 2016

ROMA (Public Policy) - "Per raggiungere l'obiettivo del prosciugamento del mercato illegale e quindi lo spostamento dei consumatori sul mercato legale la proposta economica deve essere conveniente: abbiamo un valore economico soglia (10-12 euro al grammo) oltre cui non si può salire. Se il prezzo fosse superiore la proposta economica sarebbe penalizzante e il mercato non si sposterebbe".

Lo ha detto il presidente onorario del Gruppo Abele, Leopoldo Grosso, in audizione davanti alle commissioni Giustizia e Affari sociali della Camera sulla legalizzazione della cannabis, osservando che "l'85%, forse il 90%, dei consumatori sarà 'catturato' dalla legalizzazione".

Per quanto riguarda la tutela della salute psico-fisica, "resta il rischio dell'espansione del consumo, che però si può contenere con il contenimento intelligente dell'offerta" ha aggiunto Grosso, sottolineando che "avremo un monitoraggio del consumo problematico da parte delle associazioni di consumatori e degli operatori socio-sanitari e l'informazione dei consumatori sugli effetti collaterali indesiderati".

continua - in abbonamento

FLA

© Riproduzione riservata