Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

CASO MORO, LETTERA A BOLDRINI PER CHIEDERE RIMOZIONE SEGRETO DI STATO

moro 12 settembre 2013

CASO MORO, LETTERA A BOLDRINI PER CHIEDERE RIMOZIONE SEGRETO DI STATO

L'INIZIATIVA DEI DEPUTATI PD FIORONI E GRASSI

(Public Policy) - Roma, 12 set - Giuseppe Fioroni e Gero
Grassi
, Pd, in una lettera alla presidente della Camera,
Laura Boldrini, chiedono "la liberalizzazione di tutti gli
atti e i documenti relativi al rapimento e all'omicidio di
Aldo Moro e alle sue conseguenze interne ed internazionali,
prodotti o acquisiti da qualsiasi fonte e contenuti negli
archivi delle ex commissioni parlamentari Moro, Stragi e
agli atti del Copasis e del Copasir".

I due deputati Pd invitano inoltre Boldrini a chiedere al
ministero dell'Interno di rendere consultabile la
documentazione archiviata all'epoca dei fatti da quello che
era il Servizio segreto civile, il Sisde, e conservata
presso la 'segreteria speciale' del Viminale, come la definì
l'ex presidente della commissione stragi, Giovanni
Pellegrini.

"Il raggiungimento della verità storica è un atto di
giustizia nei confronti della famiglia Moro e di tutti gli
italiani che credono nella libertà e nella democrazia"
dichiarano i due deputati promotori anche di una proposta di
legge per una nuova commissione d'Inchiesta sul caso.
(Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata