Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Che succede in Parlamento questa settimana

Che succede in Parlamento questa settimana 10 novembre 2014

ROMA (Public Policy) - L'Aula della Camera riprende i lavori oggi alle 15 con la discussione generale sul collegato Ambiente e sulle mozioni per la separazione societaria della infrastruttura della rete di telecomunicazione e la definizione del relativo modello di governance. Il termine per la presentazione degli emendamenti in Aula al collegato Ambiente è fissato per oggi alle 12.

I lavori d'Assemblea della settimana continueranno martedì alle 9 con l'informativa urgente del governo "sugli intendimenti in ordine all'eventuale realizzazione del ponte sullo stretto di Messina" e dalle 10,30 con il seguito della discussione delle mozioni sulle iniziative per il rilancio economico e occupazionale del Mezzogiorno, sull'accordo di partenariato per il commercio e gli investimenti tra Unione europea e Stati Uniti noto come Transatlantic trade and investment partnership (Ttip) e sulle iniziative riguardanti i profili di prevenzione sanitaria correlati al fenomeno migratorio.

A seguire si proseguirà l'esame del collegato Ambiente e delle mozioni sulla separazione societaria della infrastruttura della rete di telecomunicazione e la definizione del relativo modello di governance e sul sostegno delle politiche di genere.

Sempre domani il calendario prevede, a seguire, l'esame delle proposte di istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta su Cda, Cara e Cie e la discussione delle mozioni su: diritti dei richiedenti asilo e dei rifugiati; impiego di parte del risparmio previdenziale per interventi a sostegno dell'economia; nomina di un ministro delle Pari opportunità; interventi a favore del Mezzogiorno.

Alle 14, quindi, si terrà la votazione per l'elezione di un segretario di presidenza. Mercoledì mattina quindi si proseguirà l'esame degli argomenti non conclusi e alle 15 ci sarà come di consueto il question time.

Giovedì, in mattinata, ci sarà l'informativa urgente della ministra della Salute Beatrice Lorenzin sulle misure di prevenzione adottate in relazione al virus Ebola. A seguire l'Aula proseguirà con gli argomenti non conclusi. Venerdì alle 9 ci sarà lo svolgimento di interrogazioni e interpellanze e, a seguire, l'Aula esaminerà gli argomenti eventualmente non conclusi.

AL SENATO Nell'Aula del Senato i lavori della settimana inizieranno domani pomeriggio. Oggi però alle 13 scadrà il termine per la presentazione degli emendamenti al ddl Divieto di benefici ai condannati ex art. 416-ter codice penale.

Domani l'Assemblea si riunirà dalle 16,30 alle 20 per il seguito dell'esame del ddl delega per riforma del codice della nautica da diporto. Mercoledì quindi i lavori riprenderanno dalle 9,30 alle 13 per il seguito dell'esame del ddl delega e per la discussione del ddl sulla Responsabilità civile dei magistrati e delle mozioni sul futuro dello stabilimento Acciai Speciali Terni - Ast e sulla crisi di Meridiana.

Dalle 16,30 alle 20 si terrà il voto per eleggere un senatore segretario e eventualmente proseguire l'esame degli argomenti non conclusi. Giovedì dalle 9,30 alle 14 l'Aula proseguirà l'esame dei punti all'odg ancora non conclusi, e alle 16 come di consueto si terrà il question time.(Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata