Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Che succede in Parlamento questa settimana

Che succede in Parlamento questa settimana 17 novembre 2014

ROMA (Public Policy) - L'aula della Camera riprende i lavori lunedì alle 10 con la discussione sulla proposta di legge per la modifica del codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali. A seguire ci sarà l'esame della mozione sull'esenzione dal pagamento e di disdetta del canone Rai e la discussione sulle linee generali della relazione sul semestre di presidenza italiana dell'Unione europea e sulla lotta alla criminalità mafiosa su base europea ed extraeuropea, approvata dalla commissione d'inchiesta sul fenomeno delle mafie.

Alle 16 l'assemblea sarà chiamata a ratificare la proposta votata a maggioranza dalla conferenza dei capigruppo per la calendarizzazione in aula del ddl delega Lavoro (Jobs act), per il 21 novembre, prima del ddl Stabilita' (27 novembre). Seguirà l'esame della proposta per l'istituzione di una commissione d'inchiesta sul sistema di accoglienza e di identificazione dei migranti (Cie, Cda e Cara) e delle mozioni sull'accordo di partenariato per il commercio e gli investimenti tra Unione europea e Stati Uniti, il 'Transatlantic trade and investment partnership' (Ttip).

Martedì, mercoledì e giovedì non ci saranno sedute con votazioni per consentire il lavoro delle commissioni parlamentari, in particolare della commissione Bilancio chiamata ad esaminare gli emendamenti alla legge di Stabilita' 2015. Mercoledì alle 15, come di consueto, ci sarà il question time. Le interpellanze urgenti, invece, sono anticipate a giovedì alle 15.

AL SENATO L'aula del Senato riprende i lavori martedì alle 16,30 con l'esame del ddl sulla partecipazione a banche multilaterali di sviluppo per l'America latina e i Caraibi (già approvato dalla Camera). L'assemblea si riunirà di nuovo mercoledì dalle 9,30 alle 13 e dalle 16,30 alle 20 per l'eventuale seguito dell'esame degli argomenti previsti nella giornata precedente e non conclusi.

In calendario, sempre per martedì, c'è il ddl Responsabilità civile dei magistrati, licenziato dalla commissione Giustizia all'inizio di novembre. Infine, giovedì aula è convocata dalle 9,30 alle 14 per proseguire l'esame degli argomenti non ancora conclusi. Alle 16 ci sarà lo svolgimento di interpellanze e interrogazioni.(Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata