Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Che succede in Parlamento questa settimana

Che succede in Parlamento questa settimana 01 dicembre 2014

ROMA (Public Policy) - Dopo il via libera al ddl Stabilità, l'assemblea della Camera tornerà a riunirsi martedì alle 16 per la discussione generale su alcuni ddl di ratifica di accordi internazionali, tra cui: l'accordo tra l'Italia e la Turchia sulla lotta ai reati gravi; il protocollo di modifica alla convenzione Italia-Messico per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni fiscali (Approvato dal Senato); l'accordo con gli Stati Uniti finalizzato a migliorare la compliance fiscale internazionale e ad applicare la normativa Fatca.

Mercoledì alle 11, giovedì per l'intera giornata, con eventuale prosecuzione notturna e venerdì, si svolgeranno le discussioni - con votazioni - ai seguenti ddl: modifiche al codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali; modifiche alla legge 354 del 26 luglio 1975 in materia di visita a persone affette da handicap in situazione di gravità; la discussione sulla relazione sul semestre di presidenza italiana dell'Unione europea e sulla lotta alla criminalità mafiosa su base europea ed extraeuropea, approvata dalla commissione di inchiesta sul fenomeno delle mafie; e alcuni ddl di ratifica di accordi internazionali.

Saranno inoltre discusse le seguenti mozioni: alcune sulla separazione societaria della infrastruttura della rete di telecomunicazione e alla definizione del relativo modello di governante; altre sull'impiego di parte del risparmio previdenziale per interventi a sostegno dell'economia; altre ancora in materia di esenzione dal pagamento e di disdetta del canone Rai. E ancora: mozioni in materia di diritti dei richiedenti asilo e dei rifugiati, con particolare riferimento alla revisione del regolamento dell'Unione europea noto come "Dublino III"; sugli interventi a favore del Mezzogiorno. Sempre mercoledì 3 dicembre, alle 15, come di consueto ci sarà il question time. Venerdì, alle 9, si svolgeranno le interpellanze urgenti.

AL SENATO L'assemblea del Senato è convocata lunedì alle 9,30 per la 52ma riunione plenaria della Cosac (Conferenza degli organi parlamentari specializzati negli affari dell'Unione dei parlamenti dell'Unione europea), dove è previsto l'intervento del presidente del Consiglio, Matteo Renzi. L'aula di Palazzo Madama è convocata nuovamente martedì dalle 17 alle 20 per la discussione generale del ddl delega Lavoro (Jobs act), in terza lettura.

Mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 16 alle 20 ci sarà il seguito dell'esame degli argomenti non conclusi, l'esame dei documenti definiti dalla giunta delle Elezioni e delle immunità parlamentari e la discussione del ddl Rientro di capitali. E ancora: all'ordine del giorno c'è in esame il ddl in materia di identificazione degli appartenenti alle Forze dell'ordine e le comunicazioni del presidente Pietro Grasso sul contenuto del disegno di legge Stabilità.

Subito dopo le comunicazioni del presidente i ddl Stabilità e Bilancio saranno assegnati alla commissione Bilancio di Palazzo Madama e da quel momento avrà inizio la sessione di bilancio. Giovedì l'aula è convocata dalle 9,30 alle 13 e dalle 16 alle 20 per il seguito dell'esame degli argomenti previsti nelle giornate precedenti e non conclusi. Stesso calendario per venerdì a partire dalle 9,30. (Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata