Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Che succede in Parlamento questa settimana

parlamento 23 giugno 2014

ROMA (Public Policy) - I lavori dell'aula della Camera riprendono lunedì alle 14 per la discussione generale del decreto Proroga commissari, già approvato dal Senato. A seguire ci sarà la discussione della mozione sulla realizzazione del sistema di trasmissione satellitare Muos nella base militare di Niscemi.

L'aula riprenderà i lavori martedì mattina alle 9,30 per le comunicazioni del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in vista del Consiglio europeo del 26 e 27 giugno e sulle linee programmatiche del semestre di presidenza italiana dell'Unione europea.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15,30, riprende l'esame del dl Proroga commissari e delle mozioni sui minori stranieri non accompagnati. Inoltre, è previsto in calendario l'esame e il voto delle questioni pregiudiziali riferite al ddl di ratifica della Convenzione in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei minori.

Sempre per martedì è in programma le ratifiche dell'accordo di cooperazione tra l'Italia e l'Afghanistan in materia di prevenzione e contrasto al traffico di stupefacenti e dell'accordo con gli Usa per la lotta alle forme gravi di criminalità. Mercoledì mattina, invece, l'assemblea di Montecitorio proseguirà all'esame degli argomenti previsti nella giornata precedente e non conclusi.

Alle 13,15 inoltre ci sarà la votazione sulle dimissioni del deputato FI Alberto Giorgetti e alle 15, come di consueto, il question time. Giovedì mattina prosieguo degli argomenti non conclusi nelle giornate precedenti. Alle 13 deputati e senatori si riuniranno in seduta comune per la votazione per l'elezione di due giudici della Corte costituzionale e, al termine, ci svolgeranno le interpellanze urgenti. Venerdì l'aula sarà convocata per proseguire l'esame dei provvedimenti non ancora approvati.

AL SENATO
L'aula del Senato riprenderà i lavori martedì alle 16,30 con le comunicazioni del premier, Matteo Renzi, in vista del Consiglio Europeo del 26 e 27 giugno e sulle linee programmatiche del semestre di presidenza italiana. Mercoledì, dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 16,30 alle 20, ci sarà la discussione del decreto Alluvionati, già approvato dalla Camera e che scade l'11 luglio. E ancora: esame del ddl sulla Cooperazione internazionale per lo sviluppo.

Giovedì, a partire dalle 9,30, è previsto il seguito dell'esame degli argomenti previsti nella giornata precedente e non conclusi. Alle 13 i senatori si riuniranno in seduta comune a Montecitorio per la votazione per l'elezione di due giudici della Corte costituzionale. Alle 16 è in calendario lo svolgimento di interpellanze e interrogazioni. (Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata