Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Che succede in Parlamento questa settimana

Che succede in Parlamento questa settimana 08 settembre 2014

ROMA (Public Policy) - L'aula della Camera riprende i lavori lunedì alle 15 con lo svolgimento di interpellanze urgenti. Martedì alle 15 è in programma un'informativa urgente del governo sul tema del terrorismo internazionale di matrice religiosa, in particolare riguardo alla crisi in Medio Oriente. Sempre martedì si svolgerà anche l'esame e la votazione delle questioni pregiudiziali al decreto Stadi-Migranti.

E ancora: all'ordine del giorno ci sono le mozioni che riguardano la tutela del cittadino italiano Enrico Forti, condannato nel 2000 per omicidio negli Stati Uniti; altre sulla partecipazione italiana al programma di realizzazione e acquisto dei cacciabombardieri F35; per la tutela dei diritti degli animali; e per la riforma dei criteri del bilancio comunitario, con particolare riferimento al meccanismo del cosiddetto "sconto inglese".

Mercoledì alle 9 si riunisce il Parlamento in seduta comune per procedere alla votazione per l'elezione di due giudici della Corte costituzionale (settimo scrutinio) e di otto componenti il Consiglio superiore della magistratura (quarto scrutinio). Alle 15, come di consueto, ci sarà il question time.

AL SENATO L'aula del Senato riprenderà i lavori martedì dalle 16,30 alle 20 per il seguito della discussione dei disegni di legge europea 2013, secondo semestre. Al momento, il calendario dell'assemblea di Palazzo Madama non riporta altri appuntamenti e per questo martedì alle 15 è stata convocata una conferenza dei capigruppo per decidere l'iter dei lavori della settimana. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata