Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Che succede in Parlamento questa settimana

parlamento 25 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - I lavori dell'Aula di Montecitorio si aprono oggi alle 16, con la discussione della mozione a prima firma Giorgio Sorial (M5s) sull'introduzione di un "prelievo straordinario sui redditi da pensione superiori ad un determinato importo".

Domani alle 9,30 si svolgeranno interrogazioni e interpellanze e a seguire proseguirà l'esame del decreto Missioni (che proroga le missioni internazionali delle Forze armate all'estero), e la discussione della proposta di legge quadro in materia di interporti e piattaforme logistiche territoriali. Inoltre, sempre domani, saranno discusse le mozioni sul federalismo fiscale e sulla dismissione del patrimonio immobiliare degli enti previdenziali.

Mercoledì 27 alle 15, si svolgeranno le interrogazioni a risposta immediata (question time) e proseguirà la discussione degli argomenti non conclusi. Nel corso della giornata di giovedì l'Assemblea esaminerà la domanda di autorizzazione all'utilizzo di intercettazioni delle conversazioni dell'ex deputato Nicola Cosentino. Infine, venerdì 29 alle 9 l'Aula sarà impegnata nello svolgimento di interpellanze urgenti.

I lavori dell'aula di Palazzo Madama

I lavori dell'Assemblea del Senato inizieranno oggi alle 15 con l'esame dei disegni di legge di Stabilità e di Bilancio ma la seduta con ogni probabilità sarà rinviata in quanto la commissione Bilancio deve concludere l'esame degli emendamenti, previsto non prima di questa sera; di conseguenza il termine per la presentazione degli emendamenti in Aula, fissato per le ore 12 di oggi, è destinato a slittare.

In settimana, mercoledì 27, dovrebbe svolgersi anche il voto sulla relazione della Giunta delle elezioni sulla decadenza da senatore del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. Oggi è prevista inoltre la convocazione della conferenza dei capigruppo. (Public Policy)

RED-EPA

© Riproduzione riservata