Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Codice della strada, "la Bilancio ha fatto un pasticcio"

auto omicidio stradale 21 settembre 2016

ROMA (Public Policy) - "La commissione Bilancio ha fatto un pasticcio. Non ha ancora dato i pareri perché valuta come dei costi quello che un costo non è. Per questo abbiamo deciso di continuare e andare in aula senza i pareri della Bilancio".

A dirlo a Public Policy è stato Vincenzo Gibiino, senatore di Forza Italia e uno dei relatori al ddl delega di riforma del codice della strada, all'esame della commissione Lavori pubblici di Palazzo Madama.

Il ddl, già approvato alla Camera, è fermo in commissione da diversi mesi proprio in attesa del parere della commissione Bilancio.

Il relatore di Forza Italia ha quindi spiegato che con tutta probabilità il ddl potrebbe riprendere il suo iter in commissione dalla prossima settimana. "Gli emendamenti, del resto, sono già stati illustrati e la commissione deve procedere solo con le votazioni", ha detto.

La prossima settimana è inoltre prevista una riunione al ministero dei Trasporti con i due relatori (oltre a Gibiino, Daniele Borioli, del Pd) per discutere eventuali ulteriori misure da inserire nel ddl. (Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata