Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Il Codice del Terzo settore e il volontariato: le critiche di Emergency

volontariato 06 giugno 2017

ROMA (Public Policy) - "All'articolo 17 comma 5 del Codice del Terzo settore attualmente in discussione si prevede il divieto per i dipendenti delle associazioni di svolgere attività di volontariato per l'associazione per cui lavorano, ma ciò significherebbe che né io né Gino Strada potremmo più fare interventi pubblici a sostegno della nostra associazione: ci sembra un controsenso".

Lo dichiara Alessandro Bertani, vicepresidente di Emergency, in un'audizione in commissione Affari sociali alla Camera nell'ambito dell'esame degli schemi di decreti legislativi recanti Codice del Terzo settore e Revisione della disciplina in materia di impresa sociale.

continua -in abbonamento

MAS

© Riproduzione riservata