Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Ddl Concorrenza, bozza: via maggior tutela gas da giugno, elettricità dal 2016

gas 12 gennaio 2015

ROMA (Public Policy) - Cancellato dal 30 giugno 2015 il servizio di maggior tutela nel settore gas e dal 30 giugno 2016 in quello elettrico. Le misure, come anticipato da Public Policy, sono contenute nella bozza nel disegno di legge sulle liberalizzazioni e sulla concorrenza, e sono presenti anche nell'ultima bozza presa in visione.

Per quanto riguarda il gas, il ddl cancella la norma contenuta nel dlgs n.164 del 2000 che disciplina gli 'Obblighi relativi al servizio pubblico e tutela dei consumatori' e stabilisce che l'Autorità per l'energia determina i prezzi di riferimento dei clienti domestici che non aderiscono al mercato libero. Percorso identico al settore elettrico, ma con tempistiche diverse.

Sarà cancellato, dal 30 giugno 2016, il comma del dlgs n.93 del 2011 che regola il mercato tutelato. A partire dal 30 giugno 2015, però, le imprese connesse in bassa tensione con meno di 50 dipendenti e un fatturato annuo non superiore ai 10 milioni di euro non potranno già più aderire al mercato tutelato.

L'Autorità per l'energia elettrica avrà il compito di monitorare i prezzi nella fase di liberalizzazione. L'Aeegsi, d'intesa con l'Authority della concorrenza, monitora le variazione dei prezzi offerti al cliente finale nei sei mesi precedenti e nei dodici mesi successivi al manifestarsi degli effetti della cancellazione dei mercati tutelati. Sempre l'Autorità guidata da Guido Bortoni adotta le misure necessarie per assicurare che i clienti finali abbiano idonee informazioni in merito alla piena apertura del mercato, anche avvalendosi di Acquirente unico e del Gse.

Altro compito dell'Autorità per l'energia sarà quello di adottare le misure necessarie a garantire un efficace contrasto alla morosità, compresa la possibilità di blocco dello switching per i clienti morosi, il pieno esercizio del Sistema informativo integrato stabilito presso Acquirente unico e il rispetto degli obblighi di qualità del servizio di sospensione per morosità da parte dei distributori locali.(Public Policy)

Tutte le misure previste nel ddl Concorrenza, in abbonamento.

FRA

© Riproduzione riservata