Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

I contenuti del dlgs Giochi: dalle slot machine alla lega ippica

giochi 05 marzo 2015

ROMA (Public Policy) - Riduzione delle slot machine con uno spazio dedicato non visibile nei locali, a una distanza non inferiore a 7 metri quadrati l'una dall'altra, e accesso al gioco con identificazione del minore. Riduzione della pubblicità sui giochi e divieto assoluto durante gli orari in fascia protetta. Fondo per la prevenzione della ludopatia gestito con gli enti locali.

Questi, come anticipato, alcuni dei contenuti del dlgs Giochi, illustrato dal sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta durante la bicameralina delle commissioni Finanze di Camera e Senato e atteso al prossimo Cdm. Nello schema di decreto, è stato detto da Baretta, ci sarà anche tutta una parte dedicata all'emersione del nero con inasprimento dei controlli per aumentare i risultati ottenuti con la legge di Stabilità, che ha fatto finora emergere 2500 sale illegali.

Il dlgs prevederà poi un piano nazionale dei punti di gioco per garantire una equilibrata distribuzione con criteri nazionali e regole applicative locali. Verrà poi prevista la non arbitrarietà del pay out e nuove sanzioni più severe, compreso il blocco degli amministrativi di esercizio. Infine verrà istituita la lega ippica. (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata