Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Conti pubblici, Upb: da Senato ok 9 nomi su 10, alla Camera passano solo in 3

bilancio 16 aprile 2014

ROMA (Public Policy) - Passano solo tre nomi al momento per l'Ufficio parlamentare di Bilancio alla Camera: nella commissione Bilancio, che contemporaneamente a quella del Senato stamattina doveva votare la decina di nomi per l'Upb, hanno raggiunto il quorum solo tre nomi: Luigi Paganetto del cda dell'Istat, Marco Cangiano e Alberto Zanardi. Lo si apprende da fonti parlamentari.

Al Senato, invece, hanno raggiunto il quorum in nove e quindi ora le due commissioni dovranno vedersi nuovamente per trovare la quadra su tutti e dieci i nomi tra cui poi Pietro Grasso e Laura Boldrini dovranno poi scegliere i tre che andranno a comporre l'Ufficio parlamentare di Bilancio. Gli altri nomi in lizza sono: Pietro Garibaldi, la collaboratrice del commissario alla Spending review, Chiara Goretti, Angelo Fabio Marano, Giuseppe Pisauro, l'ex ministro dell'Industria Paolo Savona, l'ex sottosegretario al Mef Gianfranco Polillo e l'economista e moglie di Bini Smaghi Veronica De Romanis.

Tutti questi alla Camera non hanno raggiunto i voti necessari per superare il quorum (32 voti) mentre al Senato l'unica a non aver superato i 2/3 dei voti è la De Romanis. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata