Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Le cooperative e il Fondo per l'editoria: le modifiche in aula

giornalismo 14 settembre 2016

ROMA (Public Policy) - "Per cinque anni dalla data di entrata in vigore" della pdl Editoria, "potranno accedere al Fondo per il sostegno all'editoria e alle emittenti radio-tv locali le imprese editrici di quotidiani e periodici il cui capitale sia detenuto in misura maggioritaria da cooperative, fondazioni o enti senza fini di lucro".

Lo prevede un emendamento a prima firma Riccardo Mazzoni (Ala) alla pdl Editoria, approvato in aula al Senato.

Il testo approvato in commissione prevedeva un periodo di tre anni. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata