Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Cooperative, governo: nel 2014 5mila ispezioni, 64% risultate irregolari

lavoro 12 gennaio 2015

ROMA (Public Policy) - "Nell'ambito della vigilanza svolta, nel 2014, dagli uffici territoriali del ministero" del Lavoro "sono state ispezionate circa 5mila cooperative e di queste circa 3.200, pari al 64%, sono risultate irregolari. In particolare sono stati rilevati: 7.200 circa lavoratori irregolari, di cui più di mille in nero e 3.300 casi di somministrazione (tipologia contrattuale vietata in alcuni casi; Ndr). Sono stati, inoltre, riqualificati circa 1.500 rapporti di lavoro".

Lo ha detto in commissione Lavoro alla Camera, rispondendo a un'interrogazione della Lega Nord in merito ai controlli sui rapporti di lavoro nell'ambito delle cooperative, il sottosegretario al Lavoro Massimo Cassano. "Il ministero dello Sviluppo economico - ha aggiunto l'esponente del governo - sta lavorando per approntare un piano straordinario di ispezioni e per prevedere anche procedure coordinate tra le amministrazioni pubbliche che a vario titolo effettuano controlli sugli enti cooperativi". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata