Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Corruzione, il pm informerà l'Anac sull'avvio di un'azione penale

giustizia 17 marzo 2015

ROMA (Public Policy) - Il Pubblico ufficiale quando esercita l'azione penale per i reati di concussione, corruzione (propria, nell'esercizio della funzione, in atti giudiziari e istitgazione), traffico di influenze illecite, turbata libertà dell'asta pubblica dovrà informare il presidente dell'Authority Anticorruzione.

È quanto prevede un emendamento del governo al ddl Anticorruzione approvato dalla commissione Giustizia al Senato. I reati oggetto dell'informativa sono quelli contenuti degli articoli 317, 318, 319, 319-bis, 319- ter, 319-quater, 320, 321, 322, 322-bis, 346-bis, 353 e 353-bis del codice penale.(Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata