Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Cosa prevede la risoluzione sui migranti approvata in 1a commissione

migranti 17 febbraio 2016

ROMA (Public Policy) - Sì al meccanismo della ricollocazione permanente dei migranti che arrivano nei Paesi dell'Unione europea e contestuale revisione del sistema Dublino, entro la fine del 2016.

Per "rafforzare" i controlli alle frontiere si crei di un sistema di guardie di frontiera dell'Agenzia Frontex e per aiutare l'Italia e la Grecia, i Paesi maggiormente interessati dall'afflusso dei migranti, vengano inviati dei funzionari europei ad hoc per la ricollocazione.

Sono questi i contenuti più importanti della risoluzione sul sistema di protezione e i flussi migratori in Ue approvata in commissione Affari costituzionali al Senato.

continua - in abbonamento

SOR

© Riproduzione riservata