Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

CREDITO, MALITESTA (CDP): 14 DICEMBRE PRIMA EROGAZIONE A ZONE TERREMOTATE

29 novembre 2012

Public Policy) - Roma, 29 nov - Il 14 dicembre ci sarà la
prima erogazione di fondi a favore delle imprese colpite dal
sisma in Emilia, da parte della Cassa depositi e prestiti.
L'annuncio è venuto al Convegno "Credito al Credito 2012"
dell'Abi da parte di Giovanni Malatesta, responsabile del
Credito agevolato e supporto all'economia di Cdp.

L'azione di Cdp a favore delle imprese che operano nelle
zone terremotate si esplica con 6 miliardi per dilazioni di
pagamento degli oneri fiscali e contributivi (la Cassa
anticipa e l'onere interessi è a carico del Bilancio dello
Stato; Ndr), con altri 6 miliardi attraverso mutui a 25 anni
per la ricostruzione. In questo secondo caso le prime somme
saranno erogate il 10 gennaio 2013.

Malitesta ha illustrato il sostegno della Cassa all'export
in sinergia con Sace, Ismea e Fcg, in virtù di tassi di
interesse "ulteriormente calmierati", in ragione di un
vantaggio di 3,5 punti percentuali rispetto ai tassi di
mercato.

Quanto allo smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese
nei riguardi della Pa, stante "un quadro normativo, che
sembra completarsi", le prime erogazioni sono previste da
Cdp per genniaio 2013.

Il secondo Fondo Pmi, poi, ha erogato già "per un miliardo
di euro di massa intermediata, con un'adesione massiccia del
sistema bancario, su scadenze medio-lunghe (7-10 anni)".
Malitesta ha poi offerto "cifre sintetiche" su Cdp:
raccolta postale al 30 giugno pari a 224 miliardi, pari al
12% del debito pubblico italiano (i titoli pubblici
rappresentano il 5% del totale), patrimonio netto 16
miliardi, crediti per 100 miliardi, attivo di bilancio in
crescita nel 2011 dell'8%, risorse mobilitate nel 2011 da 30
a 44 miliardi, +46% nel sostegno all'economia. (Public
Policy)

ABA

© Riproduzione riservata