Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Crisi, Vegas: no a commistioni tra banche commerciali e banche investimento

banche 14 gennaio 2014

ROMA (Public Policy) - "La risposta più efficace alla persistente finanziarizzazione dell'economia e alla prevenzione dei rischi sistemici è quella di implementare con convinzione un modello di separazione fra i diversi comparti dell'attività di intermediazione finanziaria, impedendo commistioni fra l'attività di banca commerciale e quella di banca d'investimento".

Lo dice il presidente della Consob Giuseppe Vegas, durante un'audizione in commissione Finanze alla Camera, sulle leggi europee 2013 bis. La separazione - aggiunge - "ridurrebbe gli effetti di contagio, legati ad una eccessiva assunzione di rischi, verso il settore bancario tradizionale, preservandone la sua capacità di trasferire risparmio all'economia reale e di sostenere la crescita delle imprese". (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata