Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

La cybersicurezza vista da Bruxelles: dall'Enisa ai Tic

cybersecurity 28 novembre 2017

ROMA (Public Policy) - Stabilire per l'Enisa, l'agenzia dell'Ue per la cybersicurezza,un mandato permanente, senza scadenza temporale (ora è fino al 2020), rivedendone anche le competenze, per renderle più adatte al suo ruolo di punto di riferimento centrale per la cybersicurezza in Europa. Obiettivi: aumentare la sicurezza informatica e superare la frammentazione dei sistemi di certificazione della cibersicurezza di prodotti e servizi tecnologici e informatici (cosiddetti 'Tic'), considerata la natura transnazionale del settore e l'interdipendenza tra le reti e i sistemi di informazione, istituendo anche un sistema unico europeo sulle certificazioni.

È questo l'obiettivo, in sintesi, di una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all'Enisa e alla cibersicurezza, che abroga il precedente regolamento 526 del 2013, su cui la scorsa settimana è arrivato il parere favorevole della commissione Politiche Ue al Senato in merito al rispetto dei principi di proporzionalità e sussidiarietà.

La proposta normativa è stata presentata dalla Commissione Ue ai Parlamenti nazionali il 12 ottobre scorso.

GLI OBIETTIVI 

Obiettivo della proposta, dunque, è di "accrescere le capacità e la preparazione degli Stati membri e delle imprese sulla sicurezza informatica; migliorare la cooperazione e il coordinamento tra gli Stati membri e le istituzioni, gli organismi e le agenzie dell’Ue; aumentare le capacità dell’Ue in materia, per integrare l’azione degli Stati membri, soprattutto in caso di crisi informatiche transfrontaliere, rafforzare la consapevolezza di cittadini e imprese sulla cibersicurezza; rafforzare la fiducia dei consumatori e degli utenti nel mercato unico digitale e nell’innovazione; evitare la frammentazione dei sistemi di certificazione dei prodotti e servizi dell’informazione e della comunicazione".

continua - in abbonamento

IAC

 

© Riproduzione riservata