Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Per la norma 'Booking' servirà l'ok di Bruxelles?

booking 29 gennaio 2016

ROMA (Public Policy) - Potrebbe essere inserita, nel testo del ddl Concorrenza, una norma che demandi l'entrata in vigore della cosiddetta norma 'Booking' all'ok della Commissione europea.

La norma in questione, inserita in prima lettura alla Camera dà la possibilità agli alberghi di inserire sul proprio sito internet l'offerta di una camera a un prezzo inferiore rispetto a quello esposto, sulla stessa camera, su piattaforme di aggregazione come Booking o Expedia.

Secondo quanto si apprende da fonti parlamentari, i relatori e il governo potrebbero accogliere diversi emendamenti parlamentari che chiedono appunto l'ok dell'Europa prima dell'entrata in vigore di questa misura.

Sul punto però la discussione è ancora aperta: sulla modifica ci sarebbe, in particolare, la contrarietà del Mibact. (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata