Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Rc auto, novità in arrivo per gli automobilisti del Sud

rc auto 15 luglio 2016

ROMA (Public Policy) - Il regolamento dell'Ivass sugli sconti sull'Rc auto, da adottare entro tre mesi dall'approvazione del ddl Concorrenza, dovrà anche definire "i parametri oggettivi, tra cui la frequenza dei sinistri e il relativo costo medio, per il calcolo dello sconto aggiuntivo" per gli automobilisti virtuosi delle regioni meridionali, e prevedere "che non possano sussistere differenziali di premio che non siano giustificati da specifiche evidenze sui differenziali di rischio".

Lo prevede un subemendamento dei relatori al ddl Concorrenza che, come anticipato, modifica in parte l'articolo 3 del ddl, già completamente riscritto dai relatori stessi. Il termine per la presentazione delle quattro riformulazioni presentate nel pomeriggio dai relatori è stata fissata per le 10 di lunedì 18 luglio.

Per accedere a uno sconto maggiore dell'Rc auto gli automobilisti "virtuosi" delle regioni del sud non dovranno aver fatto incidenti negli ultimi quattro anni con responsabilità esclusiva, "prioritaria o paritaria". Quindi negli ultimi quattro anni dovranno semmai aver subito un incidente o non essere stati coinvolti in nessun sinistro.

Inoltre viene previsto che l'Ivass dovrà verificare che lo sconto aggiuntivo per i virtuosi del sud "garantisca la progressiva riduzione delle differenze dei premi applicati sul territorio nazionale nei confronti di assicurati con le medesime caratteristiche soggettive e collocati nella medesima classe di merito". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata