Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Il Cdm ha approvato un dlgs sui decreti inutili

semplificare 23 novembre 2015

ROMA (Public Policy) - di Sonia Ricci -Il primo dei circa 20 decreti attuativi della riforma della Pubblica amministrazione (a firma Marianna Madia), quello che taglia i decreti inutili, è stato approvato dal Consiglio dei ministri.

I decreti attuativi inutili sono quelli previsti dalle leggi entrate in vigore dal 2012 in poi, diventati obsoleti con il passare del tempo.

Successivamente e contestualmente all'esame del ddl Stabilità verrà inviato alle Camere per i pareri.

Per quanto riguarda gli altri decreti attuativi del ddl Madia, questi dovrebbero arrivare in Cdm in più trance.

Una prima ondata di dlgs P.a. prima di fine anno e il restante nel 2016. In particolare le novità sugli statali e i dirigenti pubblici potrebbero arrivare non prima di febbraio, con il rischio concreto che tutto slitti a dopo primavera.

Dunque non verrà rispettato il primo timing dei lavori: il governo si era impegnato ad approvare tutti i dlgs entro l'anno.

continua - in abbonamento

@ricci_sonia

© Riproduzione riservata