Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

I decreti sui militari all'Expo e nella Terra dei fuochi

esercito 12 febbraio 2015

ROMA (Public Policy) - Come anticipato da Public Policy il governo ha corretto la norma del dl Milleproroghe che sottraeva 10 milioni di euro nel 2015, inizialmente erogati per l'invio dell'esercito nella Terra dei fuochi, per incrementare l'organico di militari a vigilare l'apertura dell'Expo 2015. Il correttivo, così da velocizzare i tempi di entrata in vigore, è stato però inserito nel dl Proroga missioni e terrorismo, varato dal Consiglio dei ministri.

Il decreto, secondo una bozza che Public Policy ha potuto visionare, prevede lo stanziamento di risorse per aumentare ulteriormente il comparto di forze militari sia nella Terra dei Fuochi, sia per l'Expo 2015. Per quanto riguarda l'Expo, da una parte si proroga ulteriormente (fino a giugno di quest'anno) una proroga già prevista dal dl Milleproroghe (ma solo fino a marzo) aumentando il comparto dell'esercito nell'operazione "strade sicure" di altre 1.800 unità (in tutto quindi fino a giugno saranno 4.800 uomini dell'esercito per l'Expo).

Dall'altra verranno inviate a Milano ulteriori 600 unità dell'esercito dal 15 aprile al 1 novembre di quest'anno. Per quanto riguarda invece la Terra dei fuochi, "il piano di impiego dell'originario contingente di 3.000 unità - si legge - può essere ulteriormente prorogato fino al 31 dicembre 2015, limitatamente a un contingente non superiore a 200 unità". Per quanto riguarda le coperture, la bozza del provvedimento dispone quanto segue.

Per quanto riguarda i 600 militari che verranno inviati a Milano dal 15 aprile al 1 novembre, le risorse, pari a 7,24 milioni di euro verranno prese dagli stanziamenti messi a disposizione per la realizzazione dell'Expo 2015 stesso. Per quanto riguarda invece la proroga per gli altri militari da inviare all'Expo e per le 200 unità da inviare nella Terra dei fuochi, vengono stanziati 29,6 milioni di euro per il 2015, di cui 28,8 milioni per il personale dell'esercito e 0,8 milioni per quello di polizia. (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata