Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Delega fiscale, via libera dalla commissione Finanze

riforme 29 gennaio 2014

ROMA (Public Policy) -  Dopo un iter travagliato e tre settimane di rinvii, questa mattina la commissione Finanze del Senato ha dato il via libera alla Delega Fiscale. I relatori Mauro Maria Marino (Pd) e Salvatore Scaiscia (Fi) hanno recepito le indicazioni della Bilancio sull'emendamento su ippica e ludopatia e l'emendamento è stato votato da tutta la commissione ad eccezione del Movimento 5 stelle. Il mandato ai relatori invece è stato votato all'unanimità.

Per quanto riguarda l'approdo in Aula, sostiene il presidente della commissione Finanze Marino (Pd), i capigruppo in commissione si faranno portavoce presso la capigruppo del Senato per una rapida calendarizzazione. Il provvedimento prevede la Delega al governo, tra le altre cose, sulla riforma del catasto, il riordino delle detrazioni, strumenti per rafforzare la lotta all'evasione fiscale.

Tra le modifiche apportate dal Senato al testo c'è poi la delega al governo per riformare l'istituto dell'8 per mille, per prevedere sgravi per le famiglie e incentivi per le eco tecnologie. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata