Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dirigenti, ipotesi clausola 'anzianità' per ruolo unico

Pubblica-amministrazione-le-ultime-novita-della-riforma_h_partb-433x259 24 agosto 2016

ROMA (Public Policy) - Nel decreto Madia sulla dirigenza pubblica, atteso domani (giovedì 25 agosto) in Consiglio dei ministri, potrebbe essere introdotta una clausola di salvaguardia per i dirigenti con più anzianità di servizio.

Secondo fonti di governo, i tecnici della Funzione pubblica studiano una norma di compromesso da portare in Cdm, dopo le critiche al testo arrivate dall'alta burocrazia ministeriale. Secondo la prima formulazione, con l'entrata a regime del ruolo unico e la scadenza dei singoli incarichi i dirigenti generali - quelli che oggi occupano la prima fascia - avranno la precedenza sul rinnovo dell'incarico se alle spalle avranno un certo numero di anni di servizio.

Alla clausola probabilmente si aggiungerà un meccanismo di valutazione "ad hoc" del dirigente, più stringente di quella utilizzato fino ad ora. (Public Policy)  SOR

@ricci_sonia

© Riproduzione riservata