Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

DIRITTI, BOLDRINI: LA RIFORMA DELLA CITTADINANZA LA CHIEDE ANCHE NAPOLITANO

asilo 30 aprile 2013

(Public Policy) - Roma, 30 apr - "La riforma della legge
sulla cittadinanza non è cara solo a Cecile Kyenge
(neoministro all'Integrazione; Ndr). Insieme a molti di noi
la sollecita da tempo Napolitano". Lo scrive su Twitter la
presidente della Camera Laura Boldrini, che poi definisce
"indegni" gli insulti contro Kyenge: "Non è libertà di
espressione: incitamento a odio razziale è reato. Gravi le
parole di qualche politico". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata