Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dl Lavoro, al via discussione generale. Si punta a chiudere entro martedì

ichino 30 aprile 2014

ROMA (Public Policy) - In commissione Lavoro al Senato è iniziata la discussione generale al decreto Lavoro, già approvato dalla Camera. Questa mattina i primi interventi. La commissione si vedrà nel pomeriggio per riprendere il dibattito. Nella seduta di ieri, quando il dl si è incardinato, il relatore, senatore di Scelta civica, Pietro Ichino (nella foto) ha presentato la sua relazione evidenziando la necessità di alcune modifiche per la parte del testo sul contratto a termine.

Nonostante le pressioni dei gruppi per modificare il decreto, in particolare di Ncd e Sc, l'obiettivo è quello di chiudere i lavori in commissione entro lunedì sera o al massimo martedì mattina. Per martedì 6 infatti il dl è atteso in aula. Per venerdì mattina alle 9 è stato fissato il termine per la presentazione degli emendamenti, che dovrebbero iniziare a essere votati a partire dal pomeriggio.

Ad intervenire questa mattina, oltre all'ex ministro della Difesa e senatore di Per l'Italia Mario Mauro, alcuni esponenti del Pd. A quanto riferiscono fonti parlamentari, i senatori democratici hanno puntualizzato sulla necessità di approvare in tempi rapidi il decreto, che nel caso di modifiche non venga stravolto e che si tenga conto che il dl è inserito in un quadro più ampio, quello del Job Act, quindi il provvedimento è "provvisorio" in vista dell'approvazione del ddl delega sulla riforma del lavoro, già in esame al Senato. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata