Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

DL MANOVRINA, PER SPORTELLI IMMIGRAZIONI NUOVE ASSUNZIONI PRECARI AL VIMINALE

diritti 11 ottobre 2013

DL MANOVRINA, PER SPORTELLI IMMIGRAZIONI NUOVE ASSUNZIONI PRECARI AL VIMINALE

(Public Policy) - Roma, 11 ott - Nuovi concorsi e assunzioni al ministero dell'Interno per "assicurare il mantenimento dei necessari standard di funzionalità dell'Amministrazione dell'interno, anche in relazione ai peculiari compiti in materia di immigrazione", ovvero per gli sportelli immigrazione. Lo stabilisce una norma del dl Manovrina che compare nell'ultimo testo uscito dal Consiglio dei ministri di mercoledì.

"Il ministero dell'Interno - si legge - è autorizzato a bandire procedure concorsuali riservate al personale" con contratti a termine in scadenza "che, alla data di entrata in vigore del presente decreto e in relazione all'espletamento dei predetti compiti, ha maturato, negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, con esclusione, in ogni caso, dei servizi prestati presso uffici di diretta collaborazione degli organi politici".

"Fino al completamento della procedura assunzionale - si legge ancora - alla quale si applica il limite del 50% delle risorse finanziarie disponibili, è autorizzata la proroga dei contratti a tempo determinato relativi allo stesso personale nei limiti numerici e finanziari individuati con decreto del ministro dell'Interno, di concerto con il ministro dell'Economia e delle finanze, entro il 30 novembre di ciascun anno". La norma, si legge nella bozza definitiva del dl Manovrina, costerà 20 milioni all'anno. (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata