Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

DL PA, ALLA CAMERA MAGGIORANZA CHIEDE MODIFICHE

decreto 15 ottobre 2013

DL PA, SÌ MAGGIORANZA A MODIFICHE. MA GOVERNO PUNTA A CHIUDERE ALLA CAMERA

(Public Policy) - Roma, 15 ott - Il decreto Pubblica amministrazione scuote gli animi delle commissioni Affari costituzionali e Lavoro della Camera. Renata Polverini (insieme a Paolo Francesco Sisto, entrambi del Pdl) uscendo dall'aula della I commissione commenta negativamente il provvedimento e a Public Policy ribadisce: "Per quanto mi riguarda il decreto deve essere modificato, altrimenti succede un pasticcio".

Maggioranza e opposizione concordano nel modificare il decreto anche alla Camera, approdato oggi nelle commissioni dopo il via libera del Senato. Pd e Pdl in primis (ma anche i partiti di opposizione) rivendicano la possibilità di emendare il testo perché - spiega una fonte Pd - "non è possibile che ogni volta che arriva un provvedimento dal Senato si ripeta sempre la stessa storia: testo blindato e quindi niente modifiche dei deputati. Le Camere sono due e vogliamo ricordarlo al Governo". La commissione tornerà a riunirsi giovedì alle 14, mentre per domani alle 12 è prevista la scadenza per la presentazione degli emendamenti. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata