Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Incompatibilità dei magistrati, in arrivo nuove norme

magistrati 15 luglio 2014

ROMA (Public Policy) - Il governo potrebbe presentare al decreto Pa-Expo un emendamento con norme più stringenti sull'incompatibilità dei magistrati. Lo riferiscono a Public Policy fonti di Palazzo Chigi.

A quanto viene riferito, l'intenzione dell'esecutivo sarebbe quella di vietare a tutti i magistrati di assumere incarichi apicali, quindi di dirigenza nelle Pubbliche amministrazioni.

Al momento, però, la proposta di modifica non dovrebbe riguardare il tema della candidabilità, eleggibilità e ricollocamento dei magistrati in occasione delle elezioni politiche e amministrative.(Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata