Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dl Pa, Pd chiede sedi Authority anche in affitto se più convenienti

dl pa 22 luglio 2014

ROMA (Public Policy) - L'Agcom, la Consob, l'Authority dei trasporti, dell'energia e del gas, l'Antitrust, il Garante per la privacy e l'Autorità anticorruzione potranno gestire i propri servizi logistici non solo in edifici pubblici o in uso gratuito, ma anche "in locazione a condizioni più favorevoli rispetto a quelli degli edifici demaniali".

È questa una delle proposte di modifica all'emendamento al dl Pa-Expo del relatore, Emanuele Fiano (Pd), sulla razionalizzazione delle sedi delle Authority. Il subemendamento è stato presentato dal deputato Pd, Luigi Famiglietti, in commissione Affari costituzionali alla Camera.

Come anticipato da Public Policy, la proposta del relatore riscrive il comma 5 dell'articolo 22 del decreto, non prevedendo più una sede unica a Roma per le Autorità indipendenti ma stabilendo che le sedi dovranno essere o ad uso gratuito o di proprietà pubblica. (Public Policy)

Tutto sul dl Pa-Expo, in abbonamento.

SOR

© Riproduzione riservata