Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dl Salva Roma, Fi: 40 mln per 2013 a Comuni concessionari di gioco d'azzardo

giochi 11 dicembre 2013

ROMA (Public Policy) - Quaranta milioni di euro di spazi finanziari per il 2013 riservati ai Comuni titolari di concessione per l'esercizio del gioco d'azzardo. Questa una proposta di modifica al dl Salva Roma contenuta in un emendamento di Anna Bonfrisco (Forza Italia) depositato in commissione Finanze al Senato.

"Con decreto del Mef da emanarsi entro 30 giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto - si legge nell'emendamento - sono definiti i criteri di riparto dell'importo in proporzione all'ammontare, registrato in media nel triennio 2007-2009, degli importi corrisposti alle società di gestione delle case da gioco e delle imposte correlate alla gestione del casinò". L'emendamento viene coperto, si legge, con risorse prese dal fondo per la partecipazione italiana alle missioni internazionali di pace. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata