Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

DL SVILUPPO BIS: NUOVE ASSUNZIONI PER MINISTERO INFRASTRUTTURE E ANSF

30 novembre 2012

(Public Policy) - Roma, 30 nov - Il ministero delle
Infrastrutture e l'Agenzia nazionale per la sicurezza delle
ferrovie potranno fare nuove assunzioni, in deroga alla
spending review. Lo stabilisce un emendamento dei relatori
al dl Sviluppo bis depositato in commissione Industria al
Senato.

Per quanto riguarda il ministero delle Infrastrutture si
legge nell'emendamento: "La dotazione organica del ministero
delle infrastrutture e dei trasporti è incrementata di un
numero di posti corrispondente alle unità di personale
complessivamente trasferito, in servizio alla data del 31
maggio 2012 con rapporto di lavoro subordinato a tempo
indeterminato". Inoltre si stabilisce che "la dotazione
organica tecnica del ministero delle Infrastrutture e dei
trasporti è incrementata di trentadue unità".

Per quanto riguarda l'Agenzia nazionale per la sicurezza
delle ferrovie si stabilisce che "è autorizzata ad assumere
fino a 60 unità di personale, avviando le procedure
concorsuali volte al reclutamento di tali risorse previo
espletamento, per 20 di esse, delle relative procedure di
mobilità". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata